Recensione: "Un anno con la Luna – 2013" di Lisa Paolucci

Bentornati nella mia Foresta Incantata!
Come avrete potuto notare dalla puntate de Il Gufo Postino di ieri, ho ricevuto dalla casa editrice Eifis un libro-agenda molto atteso. Sto parlando di “Un anno con la Luna – armonia e benessere con i cicli lunari” di Lisa Paolucci. Passo subito a recensirvela!

Casa editrice: Eifis editore

Prezzo: 12,90 euro
Pagine: 226


Argomento:  Un’agenda comoda e pratica grazie alla quale sarà possibile, in modo molto semplice, individuare il momento migliore per svolgere mansioni ed attività, le più svariate. Tagliare i capelli, fare un digiuno, seminare piante e ortaggi, lavare il bucato, sono tutte azioni che compiamo
giornalmente ma che se svolte nel giorno “della luna giusto” ci riusciranno molto meglio e con molta meno fatica! Provare per credere! I lenzuoli verranno più bianchi se lavati nel giorno giusto, i capelli risulteranno più forti se tagliati nei giorni indicati, anche la frutta sarà molto più succosa e profumata se prima di coglierla daremo  un’occhiata a qual’è la giornata migliore!
Voto:

Recensione:

Mi aspettavo un’agenda particoliare sì, ma non così tanto come quella che mi sono ritrovata a sfogliare e a leggere! “Un anno con la Luna” è una guida semplice, pratica ed immediata che vi insegnerà a vivere in armonia con i cicli lunari a partire dalle piccole azioni quotidiane. Lisa Paolucci ci insegna che c’è un tempo per ogni cosa: la cura del corpo, la semina e il raccolto delle piante e dei frutti, le faccende domestiche sono tutte azioni che compiamo ogni giorno e che possono essere più efficaci se affrontate con la Luna giusta.
L’agenda è divisa in tre parti. La prima parte è breve e si presenta prettamente teorica: vengono affrontate alcune pagine di astronomia, in cui vengono spiegati al lettore i moti e i cicli lunari. Si passa subito dopo alla spiegazione del modo in cui la Luna influisca sulla nostra vita, sui segni dello zodiaco e sulla nostra salute, il tutto spiegato in modo semplice con l’aiuto di tabelle ed illustrazioni per facilitare la comprensione del testo. Persino il nostro carattere e la nostra personalità vengono influenzati dalla Luna, in particolare dal cosiddetto “tema natale”, ovvero dal transito lunare nello Zodiaco al momento della nostra nascita. In questa prima parte ci vengono dati consigli preziosi anche su come trattare le unghie e come riconoscere i piccoli e grandi malesseri del nostro organismo tramite un’attenta osservazione delle stesse. Ci vengono suggerite piccole ricette su come pulire e trattare i metalli e l’argenteria di casa, e persino su come e quando sia meglio affrontare operazioni chirurgiche, nonchè su quali alimenti facciano meglio al nostro organismo in determinati periodi del mese e quali invece possano risultare dannosi.
La seconda parte è la più ampia, ed è l’agenda vera e propria. Per ogni mese ci viene offerta una pagina di presentazione con la schematizzazione delle fasi lunari, delle ore in cui tramontano e sorgono il Sole e la Luna, delle varie festività (religiose e non) e in più ci viene fornita qualche curiosità riguardante il mese in questione. Le pagine che seguono questa guida introduttiva mensile sono occupate dall’agenda settimanale, in cui vengono riportati una citazione della settimana, le attività ottime da svolgere per quanto riguarda il corpo, la casa e il giardinaggio, alcuni consigli pratici e poi proverbi, spunti per la Meditazione, ricette casalinghe, barzellette… insomma una guida davvero completa, varia ed esaustiva che saprà stupirvi in tutti i sensi!

E… dulcis in fundo, la terza ed ultima parte: si tratta di una schematizzazione essenziale della parte precedente, una sintesi mensile strutturata sotto forma di tabella, facile e velocissima da consultare!
E’ un’agenda che mi ha insegnato molto fin dalle primissime pagine. Ho sempre saputo che la Luna influenzasse la nostra vita, ma mai mi sarei aspettata in modo così radicale. Farò tesoro di quest’agenda e dei suoi insegnamenti anche negli anni futuri, e ve la consiglio davvero con molto entusiasmo.

Annunci

Lights and Shadows # 2

Bentornati nella mia Foresta Incantata!
Oggi inauguro questa rubrica che molti di voi conosceranno con altri nomi, infatti me l’hanno gentilmente ceduta Alice del blog Stargazer’s Tides, Rowan del blog Ombre Angeliche e Reina del blog Il Portale Segreto
Si tratta semplicemente di riportare le tre cose migliori (luci) e le tre peggiori della mia settimana (ombre).
 
Tre luci:
 
– Io e una mia cara amica stiamo iniziando ad organizzarci per vederci! Siamo lontane e attendiamo questo momento da molto!
– Ho comprato il libro “Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico” di Sepùlveda! L’acquisto mi ha migliorato la giornata, e poi lo desideravo moltissimo!
– Triora: andarci mi fa sentire sempre a casa, soprattutto adesso che per le vie si sente, oltre all’odore del pane appena sfornato, anche quello della legna bruciata dei camini.
 
Tre ombre:
– Ancora visite mediche… una vera scocciatura, uff!
– I litigi: non li sopporto!
– Detesto non essere compresa, soprattutto da chi mi sta vicino. Sono una persona molto riservata e questo non facilita le cose e sono anche molto sensibile. Queste due cose però spesso vengono fraintese e io odio quando succede!
 
E adesso ditemi: quali sono le tre luci e le tre ombre della vostra settimana?

Il Gufo Postino # 15

Bentornati in questa Foresta Incanta, creature del bosco!
Torno sul blog con questa rubrica, che altro non è che la mia versione di “In my mailbox”. Per chi ancora non la conoscesse, ecco di cosa si tratta: il Gufo Postino consiste nel presentare i libri acquistati, regalati, prestati o ricevuti…. per rendere più accattivante la presentazione, io e la mia sorellina Yvaine del blog Il Pozzo dei Sussurri abbiamo pensato di lasciarvi, insieme alla trama, anche l’incipit dei libri in questione, di modo da darvi un piccolo assaggino ^^ La rubrica verrà postata da me il giovedì, ovviamente i giovedì in cui il Gufo Postino mi avrà mandato qualcosa =)
Ed ecco a voi i libri che mi sono stati recapitati dal Gufo questa settimana; il primo lo ricorderete… Lo avevo inserito nella rubrica Wishing Books proprio la settimana scorsa! Inutile dirvi quanto io sia felice!!! Il secondo è frutto di uno scambio su aNobii e il terzo mi è stato inviato dalla casa editrice Eifis, con cui collaboro.

Trama:
A Monaco, Max è cresciuto insieme al suo gatto Mix, con cui ha un legame molto profondo. Raggiunta l’indipendenza dai genitori, Max va a vivere da solo portandosi dietro l’amato gatto. Il suo lavoro, purtroppo, lo porta spesso fuori casa e Mix, che sta invecchiando e perdendo la vista, è costretto a passare lunghe ore in solitudine. Ma un giorno sente provenire dei rumori dalla dispensa e intuisce che dev’esserci un topo… 

Incipit:
Potrei dire che Mix è il gatto di Max, oppure che Max è l’umano di Mix, ma come ci insegna la vita non è giusto che una persona sia padrona di un’altra persona o di un animale, quindi diciamo che Max e Mix, o Mix e Max, si vogliono bene.

Trama:
Aislinn vive con la nonna in una cittadina della provincia americana. La sua vita assomiglia a quella di milioni di ragazze, se non fosse che ha il potere di vedere le fate. Fate malvagie che infestano la città, creature pagane, maliziose e lascive che si presentano in bande a fare dispetti, divertendosi alle spalle degli umani. Aislinn ha imparato a proteggersi da loro facendo finta di non vedere, seguendo i consigli della nonna: non guardare le fate invisibili, non rivolgere loro la parola e non attirare mai la loro attenzione. Ma quando alcuni esseri fatati cominciano a seguirla da vicino, le regole diventano impossibili da rispettare e lei confessa il segreto alla persona più cara che ha: Seth, diciotto anni, piercing e il vagone di un treno abbandonato come casa, un ragazzo verso cui prova sentimenti che vanno al di là dell’amicizia. Il loro legame sarà messo a dura prova da Keenan, Re dell’Estate e guida del Regno Fatato, che vede in Aislinn la destinata a diventare la compagna della sua vita. Per lei diventa sempre più difficile allontanarlo, resistere alla sua bellezza abbagliante, ignorare quella strana e calda alchimia che la scuote in ogni parte. Il cuore di Aislinn è diviso: dovrà fare la sua scelta, in un conflitto tra amore eterno e amore terreno.  

Incipit
Il Re dell’Estate le s’inginocchiò davanti. “E’ questa la tua scelta? Accetti il rischio del gelo dell’inverno?”
Lei lo guardò, guardò il ragazzo di cui si era innamorata da qualche settimana. Non si sarebbe mai sognata che non fosse umano, ma adesso brillava come se vampe di fuoco gli tremolassero sotto la pelle ed era uno spettacolo tanto bello è inconsueto che non riusciva a distogliere gli occhi.

Argomento:
Un’agenda comoda e pratica grazie alla quale sarà possibile, in modo molto semplice, individuare il momento migliore per svolgere mansioni ed attività, le più svariate. Tagliare i capelli, fare un digiuno, seminare piante e ortaggi, lavare il bucato, sono tutte azioni che compiamo
giornalmente ma che se svolte nel giorno “della luna giusto” ci riusciranno molto meglio e con molta meno fatica! Provare per credere! I lenzuoli verranno più bianchi se lavati nel giorno giusto, i capelli risulteranno più forti se tagliati nei giorni indicati, anche la frutta sarà molto più succosa e profumata se prima di coglierla daremo  un’occhiata a qual’è la giornata migliore!

Incipit:
Ci sono varie ipotesi sulle origini della Luna. La teoria più accreditata, o dell’impatto gigante, ritiene che la Luna sia stata generata dal nostro pianeta: essa si sarebbe formata come conseguenza della collisione tra la Terra – quando essa era nella prima fase della sua formazione ed ancora calda – e un planetoide (chiamato a volte Theia) delle dimensioni approssimative di Marte. 
 
E voi? Cosa avete ricevuto dal vostro Gufo Postino questa settimana?



Wishing Books # 19

 
Bentornati nella mia Foresta Incantata!
Il mercoledì è dedicato ai desideri libreschi qui sul blog e anche questa volta la fata dei desideri viene a farmi visita. Ed ecco dunque che nasce questa rubrica!
Di cosa si tratta? In Wishing Books vi presento un libro che desidero più o meno ardentemente, spiegandovi il motivo per cui lo vorrei e magari anche che cosa mi aspetto dal libro in questione.
 
Vorrei, vorrei…
 
Autore: Henry H. Neff
Casa Editrice: Mondadori
Prezzo: 18,00 euro
Pagine: 421
 
Trama:
In un angolo nascosto del Chicago Art Institute, il dodicenne Max McDaniels scopre un antico arazzo celtico sbiadito e rovinato. Mentre lo guarda, l’arazzo comincia a risplendere di un bagliore dorato. Max non lo sa ancora, ma quel bagliore è un segnale per qualcuno. Un segnale che indica che un ragazzo “speciale” è stato localizzato. Poco tempo dopo, Max riceve l’invito a iscriversi a una particolarissima scuola privata, nel New England, la Rowan Academy. Qui, Max e gli altri apprendisti con un certo “potenziale” vengono ospitati in camere che cambiano magicamente forma e a ciascuno di loro viene assegnato un animale da compagnia. A Max toccherà l’ultimo lymrill rimasto al mondo, una piccola creatura notturna che lancia strilli molto acuti. Mentre i nuovi studenti si esercitano a coltivare i loro poteri, altri ragazzini superdotati e agenti del bene cominciano a scomparire. Presto Max, che sviluppa un’insolita capacità di accrescere le sue già notevoli capacità fisiche, sarà pronto a combattere contro Astaroth, il Male che vuole impadronirsi del mondo.  
 
Perchè desidero questo libro?
Sì, lo so, dalla trama sembra un po’ un libricino alla “Harry Potter”, ma a me non importa che possa essere poco originale. Le trame del genere avranno sempre per me un fascino particolare. Mi incuriosisce e so che probabilmente la storia contenuta in questo libro sarà semplice e forse un po’ scontata, ma vorrei leggerla comunque. E poi… la copertina non è magnifica?

Quanto desidero questo libro?
Cosa mi aspetto da questo libro?
Mi aspetto magia, amicizia e un pizzico di mistero, che in storie come queste non guasta mai. Spero che possa sorprendermi, nonostante la trama, che sembra comune ad altre storie già lette da me.

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate?



Teaser Tuesday # 35: "Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico" di Luis Sepùlveda

 
Bentornate nella mia Foresta Incantata, creature del bosco ^^
Eccomi di nuovo qui, a pubblicare un post di questa carinissima rubrica. Prima di cominciare, ricordo a tutti gli ingredienti che la costituiscono:

– il libro che stai leggendo
– una pagina aperta a caso
– copiane un pezzo evitando accuratamente gli spoiler
– rivelare autore e titolo del libro

Il brano di oggi è tratto dal libro “Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico” di Luis Sepùlveda:

“In effetti, signor gatto, mi ha scoperto: sono un topo e le assicuro che sono anche uno dei più interessanti che ci siano in giro. benchè come sapore se ne trovino di assai migliori. Se le dico la verità, soltanto la verità, senza tenere per me alcun segreto… vinco qualche premio?”
Prima di rispondere, Mix alzò la zampa e lasciò libero il topo.
“So che sei un topo, anzi so che sei il topo che vive in cima alla libreria. Ti sento tutti i giorni quando scendi, vai alla dispenza e mangi i cereali che sono caduti. Come sai, non ci vedo, ma le orecchie e il naso mi aiutano a scoprire cosa succede. Dimmi un po’, non hai paura di me?”

(pag. 35)



Settimana Stregata # 1

Bentornati nella mia Foresta Incantata!
Oggi inauguro una nuova rubrica che molti di voi già conoscono, serve forse più a me che a voi, e vi terrà aggiornati sugli appuntamente settimanali del blog. 
Il Natale si avvicina, e in occasione delle feste e del raggiungimento dei 150 followers sto cercando di preparare per voi quache sorpresa, quindi tenetevi aggiornati, a partire da questa settimana troverete alcune novità qui sul blog 😉
Questa settimana, salvo imprevisti, troverete nella mia Foresta:

Buon inizio settimana a tutti!

L’Eco della Foresta # 7: anteprime "La rivincita delle mogli" e "Nightschool"

Buona domenica a tutti voi! 
L’Eco della Foresta è una rubrica occasionale, creata da me e Reina del blog Il Portale Segreto, che verrà pubblicata di domenica, in cui presenteremo i libri di prossima pubblicazione o interessanti novità libresche. 
Guardate un po’ cosa uscirà in libreria proprio questa settimana…

* * *
La vendetta può essere più frizzante dello champagne
Mai sottovalutare l’ira di una donna!
Titolo: La rivincita delle mogli
Autore: Anna Lou Weatherley
Casa Editrice: Newton Compton
Prezzo: 9,90 euro
Pagine: 512
Pubblicazione: 29 novembre

Trama: Borse e scarpe griffate, gioielli, vacanze esotiche, interventi estetici, carte di credito: Imogen, Calgary e Yasmin, tre amiche che abitano nell’esclusivo quartiere londinese di Chelsea, sembrano condurre un’esistenza perfetta. Ma la vita, anche nei quartieri alti, non è soltanto fatta di bottiglie di champagne, di feste e cocktail a bordo piscina. Imogen, bellissima ex modella, ha sposato un uomo manipolatore e autoritario; Calgary, che un tempo dirigeva riviste femminili glamour, ha rinunciato alle sue ambizioni per amore e ora è costretta a chiudere più di un occhio sulle scappatelle del marito, mentre l’esuberante Yasmin ha sposato un ricco e informe matusalemme per tentare di scoprire la verità su un segreto che la tormenta da anni… Tra pranzi annaffiati di champagne e sessioni di shopping sfrenato, le tre donne si rendono conto ben presto che ci sono cose che il denaro non può comprare né risarcire e decidono che è ora di unire le forze per vendicarsi dei loro dispotici uomini. L’audace piano travolgerà la loro vita portando alla luce scandali e bugie, ma Imogen, Calgary e Yasmin sono pronte ad andare fino in fondo e a rischiare tutto pur di riprendere in mano il loro destino.
* * *
Il fenomeno editoriale dell’anno.
Un thriller agghiacciante, che vi farà impazzire per la curiosità e mangiare le unghie per la tensione.  

Titolo: Il segreto del bosco – Nightschool
Autore: C.J. Daugherty
Editore: Newton Compton

Collana: Vertigo
Pagine: 448
Prezzo: € 9,90
Data di uscita: 29 novembre

Trama:  Allie Sheridan è a pezzi. Va male a scuola, il fratello è scappato di casa ed è appena stata arrestata per l’ennesima volta. Anche i genitori ne hanno abbastanza e sono determinati a mettere la parola fine ai suoi comportamenti ribelli. Per allontanarla dalle amicizie pericolose e metterla in riga una volta per tutte, decidono di iscriverla a un collegio per ragazzi difficili, la Cimmeria Academy. Una scuola decisamente sui generis, con un regolamento molto rigido e dalla quale sono banditi cellulari, televisione e computer. Gli studenti della Cimmeria Academy sono uno strano gruppo di ragazzi particolarmente dotati, privilegiati ma anche indisciplinati e Allie si sente subito a suo agio tanto da fare amicizia con alcuni di loro. C’è Carter, affascinante ma dalla pessima reputazione; la fragile Jo, destinata a diventare la sua migliore amica, e Sylvain, un inquietante ragazzo francese a cui nessuno riesce a dire di no. Ma il collegio la notte si anima e apre le sue porte alla Night School, una società segreta le cui attività sono un mistero per molti studenti… Si susseguono episodi inquietanti fino alla morte di una ragazza al ballo d’estate, ed è proprio allora che Allie comincia a capire che la scuola nasconde dei segreti inimmaginabili. Anche i suoi genitori sono coinvolti in qualcosa di poco chiaro e le hanno mentito sul quel posto e sulla scomparsa del fratello. Ma perché? Di chi può realmente fidarsi? E cosa accade davvero alla Cimmeria Academy, quando cala la notte?



Voi? Che ne pensate?