Bentornati nella mia Foresta Incantata e buona domenica a tutti!

Come state? Oggi passo per segnalarvi la simpaticissima iniziativa della mia sorellina Yvaine del blog Il Pozzo dei Sussurri. Il suo angolino compie tre anni, un traguardo importante, dunque lei ha pensato di proporvi una particolarissima intervista intrecciata tra diversi autori, i quali hanno messo in palio per voi lettori i loro libri!
Carina, non trovate? Siete ancora qui? Ma insomma, che aspettate a correre sul suo blog per partecipare numerosissimi?
Non mi resta che augurarvi buona fortuna e lasciarvi il banner dell’iniziativa 😉
Create your own banner at mybannermaker.com!

Segnalazione: “Fearless – Il mondo oltre lo specchio” di Cornelia Funke

Bentornati nella mia Foresta Incantata!

Questa settimana è uscito in libreria un libro molto atteso. Sto parlando di “Fearless – Il mondo oltre lo specchio“, secondo volume di una saga, il cui primo volume si intitola “Reckless – Lo Specchio dei Mondi“.

 
Titolo: Fearless – Il Mondo oltre lo Specchio
Autore: Cornelia Funke
Casa Editrice: Mondadori
Collana: Chrysalide
Prezzo: 17,00 euro
Pagine: 367
 
Trama: A Jacob Reckless restano pochi mesi di vita e una sola possibilità di salvezza… Gli occorrono quattro giorni e quattro notti per raggiungere il castello del vecchio nano Valiant e riabbracciare Volpe, la splendida e coraggiosa ragazza mutaforme. Troppo tempo nel Mondo Oltre lo Specchio per chi, come Jacob, ha per bagaglio la morte. E l’impronta di una falena che gli incenerisce il cuore, solo perché ha pronunciato il nome di una Fata Oscura. La speranza sembra celarsi in un’antica balestra appartenuta al re Guismund, la cui freccia può uccidere e insieme donare la vita. Anche Nerron il Bastardo, al servizio dei Goyl, i feroci guerrieri di pietra comandati da Kami’en, è alla ricerca del potente oggetto magico. Jacob, insieme a Volpe, deve affrettarsi se vuole imparare cosa significa restare vivo. Perché più la ragazza illumina la sua anima, più la falena annerisce la sua carne… Dopo “Reckless”, un altro viaggio nel Mondo Oltre lo Specchio. Amore, morte e magia in una storia gotica e potente.
* * *
 
Voi che ne pensate? 
 

Segnalazioni Fabbri, Corbaccio e Fanucci

Bentornati nella mia Foresta Incantata!

Questa settimana ho scoperto qualche interessantissimo libro, quindi ve lo propongo qui =

Titolo: Il bosco di nessuno di voi
Autore:Federico Pagliai
Casa Editrice: Fabbri
Prezzo: 15,00 euro
Pagine: 288
 
Trama: Il bosco di nessuno di voi non è propriamente un luogo ma un’altra parte che ciascuno può interpretare e sent ire come crede. Il libro – inconcluso per definizione perché il girotondo degli animali che lo popolano è infinito – racconta di un incanto senza tempo dove lo spirito di osservazione sulla natura si mescola, nell’autore e nel lettore, con la voglia e la determinazione di dimenticare la civiltà, di buttar via l’orologio e di qui, in definitiva, tutto il resto. Un gatto che gira randagio per il bosco, un pipistrello che si cruccia di non saper cantare, un cuculo che quel problema non ha, un riccio che non vuole esserlo, un’upupa tutta di un pezzo, un frassino che litiga con un faggio e l’immancabi le ghiro innamorato. Così le scene del bosco di Federico Pagliai non hanno memoria né coscienza della nostra realtà, ma più entriamo in quelle maglie invisibili più ci diventa insopportabile la vita che siamo costretti o abbiamo scelto di vivere. Il paese Italia, corrotto, indebitato, offeso dal cemento ci pare una mostruosità rispetto a quel mondo antico che ci raccontano le stagioni, le montagne, le piante e la vita nei campi e l’allevamento del bestiame. Pagliai è un uomo che dedica tutta la sua vita alla montagna e ce la riporta con la sua dolcezza e la sua crudeltà. Così il “mondo che gira” male viene sommerso dalle voci degli animali, da miliardi di alberi che respirano e, finalmente, dalla libertà.
* * *
Titolo: Il libro segreto del Signore Oscuro

Autore: Paul Dale
Casa Editrice: Fanucci
Prezzo: 14,90 euro
Pagine: 470
 
Trama: Diventare un Signore oscuro non è facile. La semplice ambizione di dominare il mondo e piegare tutti alla propria volontà non basta. Ci sono eroi da sconfiggere e battaglie da combattere. Dopo molti fallimenti il Male ha deciso di dare più ispirazione a questi aspiranti tiranni. Ha scritto un manuale per i signori oscuri. Eppure sono passati centinaia di anni, e il manuale è andato perso. Un giorno però finisce nelle mani di Morden, un giovane che dall’umile paese natale si è trasferito a Bindelburg per frequentare la Scuola per giovani Mastri e potenziali Birrai. Morden è diverso dai coetanei: pur essendo solo un ragazzo, ha un fiuto per gli affari da far invidia ai potenti del pianeta; e soprattutto è in possesso di oscuri poteri mentali con cui riesce a ottenere tutto ciò che desidera. Al collo ha un inquietante pendaglio a forma di drago che sembra racchiudere in sé il mistero delle sue origini. Ma forse sarebbe meglio lasciarlo irrisolto, visto che sarà un’orda ripugnante di orchi a svelargli il compito a cui è destinato dalla nascita: diffondere il Male nel mondo!

* * *

 Titolo: Incantesimo tra le righe
Autore:Samantha Van Leer
Casa Editrice: Corbaccio
Pagine: 320
Prezzo: 16,40 euro
 
Trama: Cosa succede se “…e vissero felici e contenti” non si rivela affatto essere tale? Delilah è una ragazza piuttosto solitaria che preferisce passare i pomeriggi in biblioteca, persa nei libri. In uno in particolare: “Incantesimo fra le righe” che in teoria è un fantasy ma che sembra terribilmente reale, al punto che il principe Oliver, oltre a essere coraggioso, avventuroso e focoso, parla a Delilah. Cioè: le parla sul serio! E salta fuori che Oliver è ben più che un personaggio di carta: è un teenager che si sente intrappolato nella sua vita letteraria e che non sopporta l’idea che il suo destino sia segnato. Oliver è certo che il mondo là fuori possa offrirgli qualcosa di interessante e vede in Delilah la sua chiave di accesso alla libertà. I due si buttano a capofitto nell’impresa di tirare fuori Oliver dal libro, un compito difficile e che li spinge ad approfondire la loro percezione del destino, del mondo e del loro posto nel mondo. Contemporaneamente cresce l’attrazione reciproca, un sentimento forte e tutt’altro che letterario.

* * *

Voi che ne pensate? 
 

Segnalazione: “Inattesa sul mare” di Marina Pratelli

Bentornati nella mia Foresta Incantata!

E’ con grande piacere che oggi vi segnalo questo romanzo, vincitore della V edizione del Premio Letterario Città di Ventimiglia, scritto da un’autrice italiana che ho avuto il piacere di conoscere di persona. Vi lascio dunque i dati del libro e faccio i miei più sinceri auguri a Marina!

Titolo: Inattesa sul mare

Autore: Marina Pratelli

Casa editrice: Alzani Editore

Prezzo: 9,50 euro

Pagine:157

Trama: Francesco, un contadino migrato dalla Calabria con la promessa sposa per sfuggire ai sicari della ‘ndrangheta che gli hanno sterminato la famiglia. Miroslav, un musicista, disertore della guerra in Bosnia, nauseato dalla violenza che gli ha segnato il corpo e lo spirito. Distanti per generazione, cultura ed etnia ma accomunati da un passato oscuro, approdano a Ventimiglia sospinti dal caso. Doveva essere solo una tappa, nel viaggio verso una nuova vita, invece diventa il luogo in cui fermarsi e ricominciare. E’ ancora il caso che li fa incontrare, regalando a entrambi l’occasione per riscattarsi e un’amicizia più forte delle diversità. Finché, un giorno, una misteriosa figura di donna li riporta indietro nel tempo.

 * * *

L’autrice:

Nata a Milano, approda a Ventimiglia per caso, come i suoi personaggi. Incantata dal mare, sceglie di trapiantarvi le radici.

Giornalista e scrittrice per passione e discendenza, dopo una lunga esperienza a Radio Montecarlo rispolvera il vizio giovanile di raccontare sguardi, gesti e sogni raccolti per strada, trasformandoli nelle favole metropolitane de “Il destino che non c’è” (Christian Marinotti Edizioni) e l’Oscar Mondadori “Il primo grande amore”, e nelle poesie firmate dal suo alter ego Leaf, raccolte in “Clandestina” (Poe-Book) e in varie antologie. Attivista per i diritti umani e animali, culla l’illusione di un mondo in cui, tra le parole che tanto ama, ne siano cancellate alcune: violenza, pregiudizio, abbandono.

Che ne pensate? Lo leggerete? Io lo sto leggendo proprio in questi giorni! 😉

Segnalazioni all’italiana!

Bentornati nella mia Foresta Incantata!

Passo velocemente per presentarvi un libro uscito in libreria proprio pochi giorni fa, a me incuriosisce molto, e a voi?

Titolo: Le tre lune i Panopticon – Anime Prigioniere

Autore: Ilaria Pasqua

Formato: digitale

Prezzo: 0,99 euro

Pagine: 275

Trama: In un luogo dominato dal potere malvagio di un solo uomo, il Presidente Reik, c’è una giovane ragazza, Sofia, che non sa di poter cambiare il futuro a cui Panopticon sembra destinata.
Il mondo in cui vive inizia lentamente a sgretolarsi, mentre le parole spariscono dai libri, dagli oggetti e dagli schermi, fino a diventare silenzio nella bocca del suo popolo. Sofia è forse l’unica in grado di trattenere le parole, ma deve imparare a gestire il suo potere e a non aver paura di utilizzare questo dono, le cui origini sono da ricercare nel passato. A quando l’ingordigia dell’uomo condusse alla guerra e il Grande Spirito della Natura fu costretto a dividersi, rinascendo insieme ai tre neonati che avrebbero dovuto riportare l’equilibrio andato perduto. Ricondurre alla pace si rivelerà complicato e saranno ardue le sfide che dovranno affrontare i protagonisti di questa storia magica e appassionante. Le tre lune di Panopticon, primo volume di una trilogia, è un libro misterioso e intrigante, in cui nulla appare come sembra e i suoi protagonisti lottano con astuzia per salvare il mondo a cui appartengono e combattere contro un destino che sembra già deciso.

* * *

Titolo: Il Giardino degli aranci – Il mondo di nebbia

Autore: Ilaria Pasqua

Formato: digitale

Prezzo: 0,99 euro

Pagine: 216

Trama: Aria è una ragazza come tante, che prova un grande vuoto dentro a cui vuole dare un significato. Percepisce il mondo che la circonda come qualcosa di estraneo, come se quel posto in cui abita non fosse la sua terra. Mossa da una grande sensibilità e dal suo istinto s’incammina verso un’avventura che la porterà a scoprire ciò che nasconde in profondità dentro di sé. Lei non sa di avere il potere di cambiare il suo destino e quello dei suoi amici trovando il sigillo, e quando scopre di avere in mano questa possibilità, ha paura di non essere in grado di superare le sue sofferenze, teme di perdere ciò che conta e di non riuscire a scegliere la strada giusta da seguire. In una realtà popolata da incubi che prendono le sembianze più strane e che sono trasformati in energia, in cui ogni cosa è velata dal mistero e la quotidianità è gestita dalle leggi imposte dai Cinque Sacerdoti, Aria, assieme ai suoi compagni di viaggio, sarà costretta a mettersi in gioco e, per cambiare il corso degli eventi, si ritroverà davanti all’ostacolo più temibile di tutti. Il giardino degli aranci. Il mondo di nebbia, primo libro di una progettata trilogia, è un fantasy in cui tutto appare diverso da com’è, in cui i rapporti di amicizia sono il valore più importante e l’amore mostra la bellezza della vita. E’ un libro ricco di colpi di scena, di personaggi affascinati da scoprire lentamente, tra passato e presente, con uno sguardo orientato al futuro. 

* * *

Un thriller carico di suspance che vi trascinerà in un vortice di violenza e mistero, nel quale nessuno è davvero chi sembra. Perché qualcosa di terribile sta accadendo a Corner’s Church, e nulla sarà più come prima.

Titolo:Corner’s Church

Autore: Matteo Zapparelli

Casa Editrice: Narcissus

Formato: digitale

Prezzo: 2,49 euro

Trama: Alex Snyder, detto il Biondo, è un agente federale la cui unica ossessione è quella di trovare e ammazzare con le proprie mani un pericoloso serial killer, soprannominato Serpe, che ha ucciso il suo più caro amico e collega Bob. Il Biondo è un uomo malato, al quale un grave tumore al cervello ha concesso al massimo un paio d’anni. La sua vita non ha più alcun valore. Pur di trovare Serpe è disposto a tutto, scendendo a qualsiasi compromesso. Seguendo le tracce dell’assassino il Biondo giunge a Corner’s Church, una minuscola cittadina del Colorado, dove stringe un patto con il vicesceriffo Benson, un uomo arrivista e svogliato, il cui unico interesse è concludere la carriera in bellezza. Tenendo nascosto il caso all’FBI, Benson spera di prendersi tutti i meriti, lasciando al Biondo la sua personale vendetta. E’ un gioco perverso, quello di Serpe, ma è un gioco nel quale solo il Biondo è protagonista…

* * *

Voi che ne pensate? 

Segnalazione: “La notte delle fate” di Matteo Zanini

Bentorati nella mia Foresta Incantata e buona domenica!

Oggi voglio presentarvi un libro davvero molto interessante, non potevo non offrirgli un posticino sotto le fronde dei miei magici alberi. Si tratta infatti di un libro fiabesco (e voi ormai sapete quanto io ami le fiabe), inoltre ha per protagoniste le fate. Il libro in questione è…

Titolo: La notte delle fate

Autore: Matteo Zanini

Casa Editrice: Miele

Anno di pubblicazione: 2011

Prezzo: 10,50 euro

Pagine: 120

Trama: Una notte, dieci Fate, ciascuna con un’ora di tempo a disposizione per incantare – aiutate dalla musica e dalle danze – gli ascoltatori ed i lettori. Dieci storie si susseguono senza sosta, in un tripudio vorticoso di voci, colori e magia. Avvicinatevi: la Notte delle Fate sta per cominciare…

* * *

L’autore

Matteo Zanini nasce a Bergamo il 17 Marzo 1990. Crescendo scopre ed approfondisce la sua passione per la letteratura del settecento/ottocento inglese e per la letteratura Fantasy – amando da subito autori come Jane Austen e J.R.R. Tolkien, per il mondo e le tradizioni celtiche e per la musica e le sonorità irlandesi – ricercandole in ampi generi musicali. Nell’Anno Accademico 2011/2012 ha conseguito la Laurea in Lettere presso l’Università degli Studi di Bergamo, con una Tesi dal titolo: “Becoming Jane: le opere minori e incompiute di Jane Austen come riflesso del suo mondo narrativo”. Attualmente frequenta il Corso di Laurea Specialistica in Comunicazione, Informazione, Editoria e prosegue i propri progetti di scrittura, partecipando a vari Concorsi Letterari Nazionali. Di prossima pubblicazione, un nuovo racconto inedito (dal titolo Cappuccetto Rosso) all’interno di un’antologia che sarà curata da Sensoinverso Edizioni.


Che ne pensate? A me incuriosisce molto e spero di leggerlo prima o poi!

 

 

 

Segnalazioni all’italiana: segnalazioni scrittori esordienti!

Bentornarti nella mia Foresta Incantata! 

Era da un po’ che avevo intenzione di pubblicare questo post, ma per motivi di tempo ho dovuto rimandare, fino ad oggi.

Passo a presentarvi alcuni interessanti libri che sono stati pubblicati di recente da scrittori italiani esordienti (e non) e che spero possano interessarvi. Io sono incuriosita da tutti i titoli, non so voi, ma spero di leggerli in futuro 😉

* * *

Titolo: Ophelia e le officine del tempo

Autore: Emanuela Valentini

Casa Editrice:IoScrittore

Formato: digitale

Prezzo: 1,99 euro

Pagine:281

Trama:  In una Londra distopica e notturna, dove i vicoli stretti e maleodoranti confinano con la maestosa luminosità dei quartieri ricchi e monumentali, qualcuno ha in mano il destino del mondo. All’ultimo piano di un elegante palazzo, il professor Eleazar Borislav Budimir costudisce il bene più prezioso: il tempo. Nell’indifferenza di una società accecata, il professore compra il tempo dei bambini del ghetto per rivenderlo ai riccastri della città. Ma è inutile comprare quello che si può rubare. E poco importa se la sua folle ricerca condurrà i donatori alla morte e gli acquirenti alla pazzia, gli ingranaggi della scienza sono implacabili e non possono essere fermati. Sullo sfondo di inseguimenti mozzafiato, misteriose macchine volanti e fumosi locali bohémiens, la giovane Ophelia troverà il coraggio per indagare su questo mistero. E mettersi faccia a faccia con il proprio passato.

* * *

 

Titolo: Aegyptiaca – I prescelti degli Dei

Autore: Dean Lucas

 Editore: Mammaeditore

Pagine: 480

Prezzo: 9,80 euro

Trama: Delphi è la prescelta, poiché sul suo corpo è inciso il futuro degli uomini. Gavri’el è il prescelto, poiché è destinato a trovare il Bastone di Adamo. Sargon è il prescelto perché è l’erede del regno di Akkad, Matunde è il prescelto perché è il gigante nero dell’impero nubiano. Babu non è un prescelto, è solo un nano impertinente e pavido. Lei invece è la Sfinge, altera e bellissima. La creatura più preziosa dell’universo. Sullo sfondo di un mondo antico e misterioso, oltre le porte del tempo, un viaggio e la lotta contro un male che affonda le proprie radici nella Genesi. Un viaggio che ha come meta la salvezza dei Figli dell’Uomo.

* * *

Copertina Laila Volpe e Evindi Mott - I trafficanti dell'ombra

Titolo: Laila Volpe e Evindi Mott – I trafficanti dell’ombra

Autore: Man Ekang 

Casa Editrice: lulu.com

Prezzo: 17,60 euro

Pagine: 260

Trama:La giovane torinese Laila Volpe incontra Evindi Mott, alla lezione di antropologia culturale del professore Debrossac. L’incontro in apparenza casuale era in realtà voluto dal ragazzo africano nel quadro di una sua prova di iniziazione, nella società dei suonatori di Mvett. Ma dopo averlo sorpreso in flagrante, il professore Debrossac lo convincerà ad aiutarlo per
ritrovare sua figlia scomparsa misteriosamente in Torino. Evindi Mott accantonerà successivamente i suoi primi progetti per Laila e, insieme al professore,aiuterà la ragazza a dare un taglio ai suoi incubi ricorrenti. In questo contesto, Laila conoscerà l’esistenza delle “monete del fato” e imparerà che la sfortuna non è nient’altro che il risultato di un’attenta manipolazione di certe entità, da parte di coloro che hanno la conoscenza di alcune leggi della natura. L’acquisizione di questo sapere da parte di Laila, scatenerà l’ira di coloro che tenevano un cospicuo traffico delle sue capacità intellettuali e delle sue chance. Come mai ci si riduce a vivere un’esistenza poco gratificante quando in realtà, sembravamo promessi ad un grande destino? Come mai un progetto che sembrava ben partito fallisce improvvisamente? Ecco il tipo di domande alle quali Laila riceverà una risposta non necessariamente razionale, ma sicuramente convincente.

* * *

 Titolo: Petali di sangue

Autore: Emma K. Clarke

 Editore: pubblicato tramite Amazon.com

Pagine: 218

Prezzo: 12,48 euro (formato cartaceo), 1,99 euro (formato digitale)

Trama: L’armonia del mondo si conserva negli anni grazie al delicato equilibrio che si è generato tra immortali, umani, creature sovrannaturali e magiche. Questa pacifica convivenza giungerà al termine quando alcuni immortali verranno assassinati nella dimora del loro sovrano Henry Carter, vampiro dal XVII secolo. A indagare su quanto accaduto sarà Giosy Mc Grey, “Amministratrice nazionale degli affari pubblici tra umani e creature immortali magiche”, capo del Distretto di Polizia della città e ultima discendente della più antica stirpe di streghe della nazione. “Petali di sangue” è un romanzo incredibile, lo sfondo perfetto per una storia romantica quanto intrigante e misteriosa, che permetterà ai nostri giovani protagonisti di comprendere non solo il presente, ma anche il loro passato; un passato oscuro e crudele che separò le loro anime e i loro cuori per molti anni, aiutandoli ad accettare l’inevitabile destino.

* * *

Titolo: Il Passaggio dell’orso

Autore: Giuseppe Festa

Casa Editrice: Salani

Prezzo: 14,00 euro

Pagine: 300

Trama: Un pericoloso bracconiere a caccia di orsi, un guardaparco coraggioso e determinato, due adolescenti che nel Parco Nazionale d’Abruzzo vivranno un’avventura indimenticabile. Kevin, studente metropolitano svogliato e tecnologico e Viola, naturalista che vive in campagna e ama la natura, si ritrovano al Parco per lavorare come volontari insieme a Sandro, guardia forestale. Dovranno occuparsi di un cucciolo d’orso rimasto orfano e del bracconiere che gli dà la caccia, e che sembra sempre un passo avanti a loro.

* * *

Odio gli italiani - Michele Ponte

Titolo: Odio gli italiani

Autore: Michele Ponte

 Editore: Il Foglio

Pagine: 100

Prezzo: 10,00 euro (disponibile anche in e-book a 0,01 euro)

Trama: Alessia è una bambina italiana in un continente – l’Africa – dove gli altri italiani che ci sono hanno tutto e comandano. Lei no, lei è figlia di un insegnante, la madre, e di un dottore, il padre, che operano al servizio di questi italiani. La sua migliore amica, Monique, si prostituisce per dar da mangiare a lei e al fratello, Nnambi, che nel frattempo è obbligato a stare nei campi di lavoro. Il suo più grande desiderio è quello di salvarli da questo inferno.

* * *

  Titolo: Il Sigillo di Moira – Il Libro Nero

Autore: Andrea Tranchina

Editore: Amazon

Prezzo: 17,10 euro (disponibile anche in formato digitale a 2,68 euro)

Pagine: 492

Trama: Nel freddo e inospitale territorio di Tranok, all’estremo nord di Ikan, vive il terribile stregone Arstor, il cui nome è per molti ancora motivo di spavento: nonostante sia passato molto tempo, la terribile avanzata del suo esercito nero non è stata dimenticata. Arstor è imprigionato e impossibilitato all’utilizzo dei suoi poteri oltre i confini della propria fortezza da quando un’alleanza di popoli guidati da Moireden, capo del Consiglio della Luna Blu, ha creato l’unica arma in grado di fermare la sua pazzia: un libro di magie proibite di incredibile potenza. Generazioni di custodi si sono succedute nel proteggere quello che oggi è conosciuto come il sigillo di Moira, al fine di preservare la pace nel mondo. Ma con la scomparsa dell’ultimo custode, del magico libro s’è persa ogni traccia… È Fergus, guaritore del piccolo villaggio di Callarwirn, a ritrovarsi tra le mani, per volere del Fato, il sigillo di Moira. Disperato per le sorti della moglie malata, Fergus decide di aprirlo, riattivandone il potere e la sete di vendetta di chi da quel potere è incatenato. Si prospetta un nuovo, durissimo scontro. Arstor è intenzionato a riacquistare la propria libertà e il proprio malvagio potere, scatenando i suoi terribili emissari con l’unico scopo di impossessarsi del sigillo. Spronato dal misterioso Arion, Fergus parte in fretta e furia per la Torre Bianca, sede dell’Ordine della Luna Blu, dove si trova l’unico elfo in grado di aiutarlo. Sulle tracce di Fergus, spinti anch’essi da Arion a collaborare a quest’importante missione, si muovono Izzag, un giovane nano, e Pouline, un’elfa dall’importante destino. Le strade dei tre saranno però divise da svariati avvenimenti, che li porteranno ad incontrare nuovi alleati e nuovi nemici, a scoprire territori inesplorati, ma soprattutto a vedere dentro se stessi ben più di quanto potessero immaginare. Uomini, nani ed elfi si ritroveranno a combattere uniti per difendere le loro vite e la loro libertà, in questa storia dal carattere corale, narrata da più punti di vista, ricca di personaggi noti e sconosciuti al mondo del fantasy.

* * *

Voi che ne pensate? Siete curiosi?